Cosa vedevamo 50 anni fa: i maggiori incassi cinematografici italiani del 1969

Usciti nelle sale dello Stivale nel 1969 sono questi i dieci film di produzione italiana che hanno ottenuto le migliori posizioni al botteghino in quella stagione cinematografica di 50 anni or sono. In quell’anno la Fiorentina aveva vinto lo scudetto ed il calciatore Gianni Rivera si era aggiudicato il pallone d’oro. Nelle hit parade musicali tra le canzoni in testa alla classifica troviamo Storia d’amore di Celentano, Non credere di Mina e Lisa dagli occhi blu (mentre a Sanremo vinceva “prendi questa mano, Zingara…”). Eppure era l’anno, sulla scia dell’onda lunga del fatidico ’68, della contestazione generale che coinvolgeva fabbriche, università e scuole, servizi pubblici e amministrazioni; dell’impegno civico, culturale e di classe che improntava l’intero tessuto sociale italiano; dello svecchiamento dei costumi e della liberazione sessuale (che attraverserà poi i primi anni ’70). Nel 1969 usciva il primo numero de “Il Manifesto”, quando era primo ministro del governo il democristiano Mariano Rumor; gli Americani – proprio quando arrivavano sulla luna – su questa terra cominciavano a smobilitare dal Vietnam; mentre in Cecoslovacchia Dubcek era costretto a dare le proprie dimissioni e in Libia il colonnello Gheddafi detronizzava re Idris. Alla fine di quell’anno, a dicembre, Milano e l’Italia intera erano scosse dalla bomba esplosa alla Banca dell’Agricoltura di Piazza Fontana. Ma al cinema tutto questo forse ancora non traspare con evidenza ed il pubblico italiano sembra essere quello conformista e quieto di sempre, piccolo borghese con solo appena un po’ di malizia in più e la denuncia politica resta ancora sullo sfondo, per prendere forza appena qualche anno dopo. Fra commedie di costume, spaghetti westerm e qualche film d’autore, erano questi i titoli più gettonati dalle platee di casa nostra nel 1969:

  1. Nell’anno del Signore di Luigi Magni
  2. I girasoli di Vittorio De Sica
  3. Il professor Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue di Luciano Salce
  4. La caduta degli dei di Luchino Visconti
  5. Amore mio aiutami di Alberto Sordi
  6. La collina degli stivali di Giuseppe Colizzi
  7. Fellini-Satyricon di Federico Fellini
  8. Il commissario Pepe di Ettore Scola
  9. Quemaida di Gillo Pontecorvo
  10. Il prezzo del potere di Tonino Valerii

nell'ano del signore1

girasoli.jpg

tersilli

caduta dei

amore mio

collina stivali

satyricon

pepe

queimada.jpgprezzo potere

 

  1. Nell’anno del Signore di Luigi Magni
  2. I girasoli di Vittorio De Sica
  3. Il professor Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue di Luciano Salce
  4. La caduta degli dei di Luchino Visconti
  5. Amore mio aiutami di Alberto Sordi
  6. La collina degli stivali di Giuseppe Colizzi
  7. Fellini-Satyricon di Federico Fellini
  8. Il commissario Pepe di Ettore Scola
  9. Quemaida di Gillo Pontecorvo
  10. Il prezzo del potere di Tonino Valerii

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...